CTP

Crisi Ctp: ipotesi amministrazione straordinaria

É prevista per il 12 gennaio la decisione del Tribunale di Napoli sul destino della Ctp azienda cardine per il trasporto pubblico metropolitano campano.

L’ipotesi per salvare l’azienda è quella di un’amministrazione straordinaria con un commissario nominato dal Ministro dei Trasporti.

Fondata nel 1881, l’azienda grazie ai 500 lavoratori e ai numerosi veicoli, permette il trasporto di circa 15 milioni di persone l’anno, le quali utilizzano il servizio pubblico per la propria viabilità. La CTP versa peró da alcuni mesi in situazioni finanziarie critiche e lo stato di agitazione dei dipendenti non accenna a diminuire come si può leggere anche dal sito ufficiale. I numerosi disagi hanno reso l’esercizio pubblico estremamente difficoltoso lasciando iI dipendenti senza stipendio ed il servizio bloccato dal 20 dicembre 2021. I lavoratori inoltre hanno scritto e firmato una lettera aperta al sindaco di Napoli Gaetano Manfredi per incentivarlo a risolvere nel minor tempo possibile la disastrosa situazione finanziaria dell’azienda.

Mocerino Alta Moda

Condividi su