Katana Napoli

In piazza Plebiscito con una katana, denunciato 21enne

Questa mattina a Napoli è stato fermato e denunciato un ragazzo di 21 anni per porto abusivo di armi. Però, le armi in questione, non erano quelle che di solito ci si aspetta (come pistole) ma armi giapponesi, nello specifico diversi coltelli e una katana.

Il 21enne, notato sai Baschi Verdi, camminava tra la folla cercando di mimetizzarsi con un borsone da cui si intravedeva il manico. Insospettitisi, i finanzieri della compagnia di Casalnuovo, in quel momento nel centro storico partenopeo in supporto ai colleghi per il rafforzamento nei pattugliamenti cittadini, lo hanno pedinato. Arrivati in Piazza Plebiscito hanno fermato il ragazzo e deciso di procedere ad un controllo sul posto: all’interno del borsone è stata ritrovata una katana giapponese dalla lama di 50 centimetri ed un altro coltello, con una lama di 15 centimetri, dotato anche di un tira-pugni sul manico. Si è immediatamente proceduto al sequestro e alla denuncia con possibile pena dai diciotto mesi a tre anni di reclusione, con pene aggravate perché portate in un luogo pubblico in presenza di altre persone.

di Brunella Anna Caponetto

Baldoria Family Restourant

Condividi su