Frattaminore

Frattaminore: cerca di rapinare un negozio cinese con un’ascia medievale

Frattaminore – Era già sorvegliato speciale quando i carabinieri lo hanno bloccato in un negozio in Via Turati.

Giuseppe D’Ambrosio, 40 anni compiuti ieri, ha impugnato un’ascia da battaglia medievale e fatto irruzione in un bazar di prodotti cinesi pretendendo l’incasso. Nonostante lo spavento, il titolare non si è piegato e si è opposto. Anche il 40enne ha reagito e ne è nato uno scontro fisico. Una pattuglia di carabinieri  della tenenza di Sant’Antimo era poco lontana e alcuni passanti hanno attirato l’attenzione sbracciandosi in strada.

Quando sono entrati nel negozio hanno disarmato il 40enne e lo hanno ammanettato. Il negoziante ha riportato lievi ferite, nulla di insanabile dopo 5 giorni di riposo. D’Ambrosio è stato arrestato per rapina e poi sottoposto ai domiciliari, in attesa di giudizio. Frattaminore

Vega Food

Anche il 40enne ha reagito e ne è nato uno scontro fisico. Una pattuglia di carabinieri  della tenenza di Sant’Antimo era poco lontana e alcuni passanti hanno attirato l’attenzione sbracciandosi in strada. Anche il 40enne ha reagito e ne è nato uno scontro fisico. Una pattuglia di carabinieri  della tenenza di Sant’Antimo era poco lontana e alcuni passanti hanno attirato l’attenzione sbracciandosi in strada.

Condividi su