Metropolitana Napoli

Napoli: scoperta raccapricciante in metropolitana, trovati i resti di un uomo tra Garibaldi e Cavour

Napoli – Raccapricciante scoperta la scorsa notte sulla linea metropolitana che collega le stazione di Garibaldi e Cavour.

All’interno della galleria sono stati trovati i resti di un uomo, si dovrebbe trattate di un extracomunitario, probabilmente di origine africana. Non sarà semplice risalire all’identità dato che il corpo è stato martoriato dal passaggio di vari treni prima della scoperta.

Intorno alle 3:30 sono arrivati in stazione gli Agenti della Polizia di Stato, la scientifica e il magistrato di turno. Anche attraverso i filmati di videosorveglianza si cercherà di capire da dove l’uomo sia entrato nella galleria. Non è scontato che si sia trattato di un suicidio, ma la vittima potrebbe essere stata travolta accidentalmente da qualche convoglio in transito nella galleria.

Il traffico della metropolitana è tornato regolare stamattina intorno alle 9.

Epoca Mobili

Intorno alle 3:30 sono arrivati in stazione gli Agenti della Polizia di Stato, la scientifica e il magistrato di turno. Anche attraverso i filmati di videosorveglianza si cercherà di capire da dove l’uomo sia entrato nella galleria. Non è scontato che si sia trattato di un suicidio, ma la vittima potrebbe essere stata travolta accidentalmente da qualche convoglio in transito nella galleria.  Intorno alle 3:30 sono arrivati in stazione gli Agenti della Polizia di Stato, la scientifica e il magistrato di turno. Anche attraverso i filmati di videosorveglianza si cercherà di capire da dove l’uomo sia entrato nella galleria. Non è scontato che si sia trattato di un suicidio, ma la vittima potrebbe essere stata travolta accidentalmente da qualche convoglio in transito nella galleria. 

Condividi su