Meta di Sorrento: un 56enne si masturba davanti ad un gruppo di ragazzini

Shock ed indignazione sulla spiaggia Sorrentina, per lo spregevole atto di un 56enne, adesso sul registro degli inquirenti.

È accaduto ieri su una spiaggia di Meta di Sorrento. I carabinieri della compagnia di Sorrento sono stati allertati, attraverso il 112, per la presenza di un uomo che importunava i bagnanti. I militari giunti sul posto hanno trovato un 56enne di origini napoletane che si masturbava alla presenza di minorenni. L’area era affollata e i militari lo hanno bloccato e arrestato. L’uomo – napoletano e con precedenti specifici- è accusato di atti osceni in luoghi abitualmente frequentati da minori. Il 56enne è in attesa di giudizio.

 

Condividi su