Roma: ucraino accoltella russo

di Simona Lazzaro – Un ragazzo ucraino di 25 anni ospite di un istituto religioso di Roma ha accoltellato il compagno di stanza russo. Armato di coltello avrebbe urlato: “Siete solo degli invasori!” prima di accoltellare il 45enne che, in quel momento, stava dormendo.

L’ucraino è stato arrestato

L’uomo è stato ferito alla giugulare, ma fortunatamente le sue urla hanno attirato l’attenzione delle altre persone presenti nella struttura, che li hanno separati e hanno chiesto aiuto. Il 25enne ucraino è stato arrestato e adesso si trova in carcere con l’accusa di tentato omicidio. 

Gli altri ospiti dell’istituto, interrogati dagli investigatori, hanno riferito di come tra i due non ci fossero stati problemi gravi, solo qualche occasionale litigio. Sulla vicenda indagano i carabinieri. 

Baldoria Family Restourant

Condividi su