CBD usi e benefici: cosa dicono gli studi scientifici

La cannabis, o canapa, è composta da più di 60 principi attivi. I due principali componenti, però, sono il tetraidrocannabinolo (o THC) e il cannabidiolo (o CBD). Il THC è il responsabile di quell’effetto di “euforia” e di sballo che generalmente si associa al consumo di cannabis. Il CBD, invece, ha l’effetto opposto. Agisce sul sistema endocannabinoide e si lega ai recettori CB2 che si trovano sulle Cellule T, che sono responsabili delle difese immunitarie del nostro organismo, e ha anche un’azione antiinfiammatoria. Ha molteplici effetti benefici sul nostro organismo e anche su quello dei nostri amici a quattro zampe, per altre informazioni clicca qui. In commercio è possibile trovare il CBD essenzialmente in quattro formati diversi. Il primo e il più diffuso è l’olio di CBD, che si ottiene estraendo il CBD dalla cannabis sativa e diluendolo in un olio. Quest’olio ha un colore verdastro, che può variare dal più chiaro al più scuro in base ai processi di lavorazione. Il secondo formato è anche la forma più pura del CBD, ovvero i cristalli di CBD. Per chi utilizza sigarette elettroniche, esistono anche gli e-liquid a base di CBD e, infine, si possono trovare i cosmetici a base di CBD (creme, sieri, ecc.) per uso topico.

CBD contro ansia e stress e dipendenza da oppiacei per il dolore cronico

Nel corso degli anni, sempre più esperti si sono interessati sempre di più ai benefici del CBD. Ci sono infatti numerosi studi scientifici che ne consigliano l’uso. Il CBD, agendo sul sistema endocannabinoide, ha un effetto antiinfiammatorio e antidolorifico (per trattare i dolori da artrosi, il mal di schiena o il mal di testa). Il maggior numero di studi si è concentrato sugli effetti psicologici del CBD, che può essere usato per trattare ansia, stress e depressione. Il CBD ha infatti un effetto calmante e rilassante e non dà assuefazione. Inoltre, aiuta a regolare i normali ritmi sonno-veglia e, di conseguenza, un buon sonno aiuta a controllare l’umore e le emozioni. Dormire bene permette anche di essere più produttivi e concentrati durante le attività di vita quotidiana. Proprio perché non genera dipendenza, alcuni studi si sono concentrati sull’usare il CBD al posto degli oppiacei. Negli Stari Uniti, si stima che circa 70 mila persone all’anno muoiano per via di un’overdose da oppioidi. Dal 1999 al 2020 hanno perso la vita per questo motivo più di 500 mila persone. Secondo i ricercatori, quindi, per il trattamento del dolore cronico, può essere utilizzata la cannabis terapeutica. È stato effettuato uno studio su 40 pazienti che soffrono di dolore cronico a causa dell’osteoartrite. Dopo sei mesi di assunzione di CBD, il 38% dei partecipanti ha ridotto a zero il consumo di oppioidi. Mentre l’assunzione media è passata da 18 a 10. È stato inoltre verificato che, negli stati in cui è legale consumare cannabis sia per scopo terapeutico che ricreativo, le morti per overdose di oppiacei sono diminuite del 35%.

CBD per trattare il Covid-19: dove acquistare CBD online

Il Journal of Cannabis Research ha pubblicato uno studio su 1831 pazienti per valutare l’uso di CBD nel trattamento del Covid-19. Lo studio ha evidenziato che i consumatori abituali di cannabis che hanno ricevuto una diagnosi di Covid-19 hanno anche avuto esiti clinici migliori. Inoltre, non hanno avuto bisogno di ricovero in terapia intensiva o di essere sottoposti a ventilazione meccanica. Da valutare anche gli effetti della cannabis sul Long Covid, l’insieme dei sintomi che permangono anche dopo 12 settimane dalla guarigione dal nuovo coronavirus. Il CBD estratto dalla cannabis sativa e con un contenuto di THC minore dello 0,2 è assolutamente legale e può essere utilizzato per tutti gli scopi che abbiamo elencato prima. Può infatti essere usato sia per uso cutaneo (topico, tramite creme o sieri), che per uso inalatorio ed esistono in commercio anche dei prodotti alimentari contenenti la canapa (pasta, biscotti, tavolette di cioccolato, lecca lecca, gallette di riso, ecc). Un sito in cui è possibile trovare CBD legale e di alta qualità è sicuramente JustBob, che si è imposto positivamente sia sul mercato italiano che su quello europeo. Il loro scopo è di proporre varietà di alta qualità di Marijuana legale a prezzi competitivi. Tutti i prodotti venduti sono certificati ed è possibile trovare anche hashish legale, oltre a vari tipi di canapa. Non mancano anche gli estratti di CBD come l’olio di CBD, i cristalli e i liquidi da inalare. Chi tiene alla propria privacy, può stare tranquillo, perché i pacchi spediti sono assolutamente anonimi.

Condividi su