Martellate in testa: sindaco colpito da uno sconosciuto

Il sindaco di Giaveno preso a martellate da uno sconosciuto

di Simona Lazzaro – Carlo Giacone, sindaco di Giaveno, in provincia di Torino, è stato vittima di un brutale agguato: un uomo sconosciuto e a volto coperto ha aggredito il primo cittadino a pochi metri dalla sua abitazione, colpendolo alla testa con un martello più e più volte.

Si teme una nuova aggressione

Le urla dell’uomo hanno attirato l’attenzione della compagna e del vicinato, che l’hanno immediatamente soccorso. Giacone, trasportato d’urgenza all’ospedale di Rivoli, è stato ricoverato in rianimazione. Dopo numerosi esami è stato stabilito che il 62enne non fosse in pericolo di vita, ma il sindaco ha comunque riportato diverse fratture craniche ed è stato quindi ricoverato con prognosi riservata.

Le forze dell’ordine, temendo una nuova aggressione da parte dello sconosciuto, scortano la stanza d’ospedale del primo cittadino di Giaveno.

Condividi su