Napoli: arrestata coppia di truffatori

Acquistavano beni di poco valore e pagavano con una banconota da 100 euro falsa per poi ottenere il resto in denaro vero. Per questo motivo sono stati tratti in arresto, nel centro di Napoli, un uomo e una donna, in un’operazione congiunta della Guardia di Finanza di Isernia e della squadra mobile della Questura di Isernia.

Arrestata coppia di truffatori

I Militari della Finanza hanno accertato che la coppia avrebbe agito almeno una decina di volte in diverse località del centro-sud. I due agivano insieme o anche separatamente, acquistando in farmacie, parrucchieri, negozi di ottica, beni di scarso valore pagati con banconote da 100 euro contraffatte e incassando il resto (in denaro vero) truffando così i commercianti.

Entrambi i truffatori sono stati incastrati dalle immagini di videosorveglianza degli esercizi commerciali colpiti e grazie alla conferma ottenuta dalla Banca di Italia rispetto alla falsità delle banconote spese dagli indagati e successivamente sequestrate.

Le indagini, coordinate e dirette dalla Procura della Repubblica di Isernia e affidate alla Guardia di Finanza del Gruppo di Isernia e alla Squadra Mobile presso la Questura di Isernia, intendono accertare anche se gli indagati, ora ai domiciliari, siano coinvolti anche nella produzione delle banconote contraffatte, delle quali è attualmente ignota la fonte.

Condividi su