Tentato omicidio a Giugliano, arrestato un uomo

di Simona Lazzaro

Tentato omicidio a Giugliano

Un 37enne di Giugliano è accusato di tentato omicidio e di maltrattamenti. L’uomo avrebbe infatti accoltellato la moglie per dieci volte al culmine di una violenta lite.

Accoltellata fino a spezzare la lama

Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, una lite, scoppiata presumibilmente per motivi sentimentali, è improvvisamente degenerata. L’uomo avrebbe afferrato un coltello e colpito per dieci volte la moglie 32enne, pare arrivando addirittura a spezzare l’arma nella foga dell’attacco e ferendosi dopo aver preso tra le mani la lama.

Il 37enne ha poi chiamato il 118. La donna, condotta all’ospedale San Giuliano di Giugliano, è stata quindi ricoverata in prognosi riservata con numerose ferite.

L’uomo è stato arrestato

È stato quindi proprio il pronto soccorso dell’ospedale ad allertare i Carabinieri che, dopo aver in un primo momento condotto l’uomo in caserma, l’hanno poi portato al carcere di Poggioreale.

Quando la 32enne potrà testimoniare, i Carabinieri ascolteranno la sua versione di questi terribili fatti.

Condividi su