Napoli: paziente aggredisce un’infermiera all’ospedale Villa Betania

Un’infermiera è stata presa a calci da un paziente che era in attesa nel presidio ospedaliero di Ponticelli.

Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale di Napoli sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’Ospedale Villa Betania per la segnalazione di un’aggressione nei confronti di un’infermiera. I poliziotti, una volta giunti sul posto, sono stati affiancati da una donna che ha raccontato un avvenimento che le è accaduto. Quest’ultima ha detto di essere intervenuta presso la metropolitana di Scampia per una persona priva di sensi.

Il paziente, una volta trasportato in ospedale, mentre era in attesa di essere visitato, ha aggredito la donna senza alcun motivo e l’ha colpita a calci. Gli agenti hanno rintracciato e identificato l’aggressore. Si tratta di un 39enne napoletano, con precedenti penali. E’ stato denunciato per percosse. In corso indagini per ricostruire il movente. Alla base dell’aggressione potrebbe esserci l’insofferenza dell’uomo verso i tempi di attesa.

Condividi su