57enne scappa dall’ospedale in camice e incendia rifiuti

A Napoli, dove era ricoverato e nella notte, camice da paziente addosso, ha incendiato rifiuti nel pieno centro di Napoli.

Sono state diverse segnalazioni dei cittadini a determinare l’intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli. Nel tratto di strada tra Piazza Amedeo e via Chiaia i residenti avevano segnalato un uomo con un camice da paziente ospedaliero che incendiava rifiuti. I militari hanno accertato che era tutto vero ed hanno scoperto che a mettere in atto il tutto era stato un 57enne dei Quartieri Spagnoli già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato denunciato per danneggiamento a seguito di incendio e resistenza a pubblico ufficiale.

Danneggiata dalle fiamme la tenda di un bar in piazza Amedeo.

Condividi su