Sant’Antimo: ci lascia Raffaele, stroncato da un malore durante la notte

Il 41enne di Sant’Antimo, Raffaele Coppola, è morto questa notte a Sant’Antimo presumibilmente durante la notte. Ad accorgersi del decesso è stato il fratello

Raffaele Coppola ci lascia a 41 anni

Quando i paranti hanno lanciato l’allarme, purtroppo il cuore dell’uomo aveva già smesso di battere. Intervenuti sul posto i sanitari del 118, che purtroppo però non hanno potuto fare nulla. Anche il trasporto in Ospedale purtroppo è risultato vano.

L’uomo lavorava al supermercato MD di via Caravaggio a Sant’Antimo. Chi lo conosceva, sapeva che negli ultimi giorni stava accusando diversi dolori al torace, sottoponendosi anche ad una visita nel presidio ospedaliero di Giugliano in Campania.

Raffaele era benvoluto da tutti, sono tantissimi i clienti del supermercato che lo ricordano per la sua disponibilità e gentilezza. Molteplici sono i messaggi di cordoglio nei confronti del 41enne da parte di amici e conoscenti:

Mi dispiace tantissimo. E’ andato via un grande amico, sincero e dotato di grande umiltà e professionalità, Rimarrai sempre nel mio cuore“ – Antonella

Non ci sono parole. Lello sarai ricordato per la sua gentilezza, il tuo essere un bravo ragazzo, oggi credo che tutti noi che abbiamo avuto la fortuna di averti conosciuto , siamo tristi nell apprendere questa notizia… Che Dio ti accolga sotto al suo manto” – Rosaria

 

Condividi su