Grave incidente sull’A1 di Napoli

Raffaele Lingelli, 50 anni, di origini casertane è stato vittima del tragico incidente avvenuto la scorsa notte sull’A1, in un tratto afferente al comune di Capua. Era a bordo di una Fiat Panda insieme al figlio, che è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato all’ospedale Santobono di Napoli. Sono ancora in corso le indagini degli agenti della polizia stradale di Caserta Nord per chiarire la dinamica dei fatti. Secondo una prima ricostruzione, il primo scontro si è verificato tra una Volvo, che era ferma sulla corsia d’emergenza, e la Fiat Panda con alla guida Raffaele Lingelli. L’impatto non ha lasciato scampo al 50enne, estratto già privo di vita dalle lamiere della vettura dai vigili del fuoco del distaccamento di Teano. Un secondo incidente avrebbe poi coinvolto altre tre vetture: una Jeep Renegade, un Suv Subaru e una Smart. Il bilancio complessivo è di 10 feriti, che sono stati trasportati presso i più vicini ospedali. Il tratto viario è stato liberato solo nella mattinata di oggi.

 

Clicca qui per vedere il nostro #NANOTG