Cardito. Quattro persone nella rete dei Carabinieri per i furti alle scuole

E’ la Procura di Napoli Nord ad aver emesso 4 ordinanze di custodia cautelare per i furti a danno delle scuole carditesi. Uno dei 4 già in carcere, uno agli arresti domiciliari e gli altri due obbligati a presentarsi alla Polizia Giudiziaria. Le indagini condotte dai carabinieri a partire dal gennaio 2016 hanno consentito di fare luce sui diversi furti perpetrati alle scuole di Cardito e recuperare la refurtiva asportata, in particolare all’ Istituto Comprensivo Galilei Galilei, diretto dalla prof.ssa Lina Cantone, alla quale gli inquirenti hanno riconsegnato un videoproiettore e altro materiale informatico ed elettronico.

Condividi su