Casalnuovo, travolto e ucciso in sella alla bicicletta da camion rifiuti

di Massimo Caponetto – Luciano Pinato 76enne viene investito da un camion della nettezza urbana mentre in sella alla sua bicicletta tornava dal supermercato con la spesa. L’incidente in viale dei Tigli a Casalnuovo. Un triste destino per l’anziano che quel tratto di strada lo conosceva bene, un tratto che percorreva diverse volte al giorno a bordo della sua bicicletta per raggiungere il supermercato dove era conosciuto e benvoluto. Non c’è stato niente da fare  casalnuovo BICICLETTAper l’anziano, è stato letteralmente schiacciato dal pesante automezzo. Ancora da accertare la dinamica, i Carabinieri della locale stazione, diretti dal luogotenete Fernando De Solda, hanno avviato le indagini anche con il supporto delle telecamere del quartiere per stabilire precisamente i fatti. A condurre l’autocompattatore un giovane, Salvatore Di Monda, che era stato lui stesso vittima di un triste destino, il padre Raffaele, a bordo di un camion di rifiuti, rimase ucciso 5 anni fa sprofondando in una voragine apertasi in via Strettola a Casalnuovo.

Condividi su