E’ di Frattaminore il sedicenne accoltellato nella villa comunale di Napoli

Il giovane ricoverato in ospedale. Caccia ai due rapinatori

E’ stato avvicinato da due malviventi che hanno tentato di rapinarlo. Non riuscendoci, lo hanno colpito due volte con un coltello e sono scappati. I fatti nel primo pomeriggio nella Villa Comunale di Napoli.
LA REAZIONE DEL RAGAZZO E LA PUNIZIONE DEI RAPINATORI – Secondo la ricostruzione della polizia la vittima era in compagnia di alcuni amici e stava parlando al cellulare quando è stato avvicinato da due sconosciuti che gli hanno ingiunto di consegnare il telefono. Il ragazzo ha reagito e uno dei due rapinatori lo ha colpito a un braccio e a un gluteo. Gli aggressori sono fuggiti subito dopo aver “punito” il ragazzo per la reazione, senza senza portare via il telefono. Il 16enne ferito è stato accompagnato all’ospedale Loreto Mare, dove è stato medicato. La prognosi è di sette giorni. Sull’accaduto indaga la polizia.

Condividi su
  • 167
    Shares