Caivano. Garza dimenticata nell’addome, muore trentenne: lascia 4 figli

Lutto nel Parco Verde di Caivano, aveva avuto un cesareo 5 mesi fa per la nascita del suo quarto figlio

Una donna di 30 anni di Caivano, Paola Savanelli, è morta nei giorni scorsi nell’ospedale Loreto Mare. I magistrati hanno disposto il sequestro della salma e delle cartelle cliniche. Aveva partorito l’8 febbraio scorso con un cesareo sempre nello stesso nosocomio, quattro figli con l’ultimo. Poi, nei giorni successivi aveva avvertito dei forti dolori all’addome. Nel corso delle conseguenti visite in ospedale era stata scoperta una garza dimenticata nell’addome per rimuovere la quale era stata necessaria un’operazione chirurgica. Ma dopo cinque mesi di calvario è arrivato il decesso e la famiglia ha presentato una denuncia. Secondo quanto riferito da fonti ospedaliere la donna sarebbe stata medicata in altre strutture e la garza potrebbe non essere stata lasciata da medici del Loreto Mare. Per questo si aspettano i risultati dell’autopsia e l’inchiesta che potrà fare luce sul decesso.

banner880x149Diagnostica072016

Condividi su