Frattamaggiore – Grumo Nevano. Il ponte della ferrovia ritorna ai cittadini

Consegnato ufficialmente stamane il cavalcavia pedonale della stazione ferroviaria.

Recuperato con un accordo tra Frattamaggiore, Grumo Nevano e RFI, il ponte erano decenni che aspettava un recupero. Era già stato annunciato nei giorni scorsi con un comunicato della RFI il completamento dei lavori di recupero. Conservato lo stile originale risalente agli anni venti e che fa parte della storia del novecento dei due comuni. A settembre continueranno lavori per migliorare l’illuminazione e la videosorveglianzadel prete chiacchio. “Questa è la quinta opera pubblica che consegniamo alla comunità di Frattamaggiore da quando ci siamo insediati nello scorso 2015″ – Queste le parole del sindaco di Frattamaggiore, Marco Antonio Del Prete, che stamane insieme al collega Chiacchio di Grumo Nevano, ha consegnato il cavalcavia alle due comunità. Del Prete ha aggiunto:  “Quando si lavora per il bene comune non esistono distanze né con le forze di minoranza né con gli altri enti eventualmente coinvolti e si ottengono degli ottimi risultati che portano benefici all’intera comunità. I lavori del ponte pedonale continueranno e saranno ultimati nel mese di settembre con l’istallazione della videosorveglianza e dell’illuminazione. Ora spetta alle due comunità – di Frattamaggiore e Grumo Nevano – fare il grosso del lavoro. Come ho sempre detto sin dai tempi della campagna elettorale, c’è bisogno della collaborazione di ogni singolo cittadino per mantenere la città pulita. Noi oggi consegniamo quest’opera ai cittadini, con la certezza che sapranno prendersene cura.”

banner880x149Diagnostica072016

Condividi su