Al Bano Carrisi musicherà “Il Capriccio di Mozart” scritta dai ragazzi della Genoino di Frattamaggiore

Grande successo dell’Istituto Comprensivo Genoino di Frattamaggiore per la vittoria del XIV concorso internazionale “Un testo per Noi”.  Il prossimo 13 novembre conferenza stampa in Comune per presentare il successo.

Grande successo per gli alunni della 5° C dell’Istituto Frattamaggiore 3 Genoino che, diretti dalle Insegnanti Angela Pappacena e Lucia Credentino, hanno partecipato e vinto il XIV CONCORSO INTERNAZIONALE “UN TESTO PER NOI”, riservato alle scuole Primarie d’Italia e del Mondo, con il testo “IL CAPRICCIO DI MOZART” diventato una canzone che sarà musicata dal famoso cantante “ALBANO CARRISI”.
Il testo nasce dal lavoro svolto in classe. Gli alunni, coadiuvati dalla Prof. Angela Pappacena, già autrice di altri testi di canzoni per bambini, e dalla maestra Lucia Credentino docente della classe , sono stati invitati a scrivere pensieri sul piccolo genio Mozart , famoso per i suoi capricci e per il suo carattere allegro e burlone. Gli alunni hanno subito collaborato mettendo su carta pensieri allegri e divertenti , accendendo la fantasia come solo i bambini sanno fare. Da qui poi la nascita del testo che parla del piccolo Mozart intento a scrivere fantastiche melodie, tra cui un Capriccio che, tra una nota e l’altra, infine si trasforma in una bellissima Sinfonia.

Grande soddisfazione e orgoglio della Dirigente della scuola Dott.ssa Ersilia Ambrosino per il traguardo raggiunto, che si inserisce in un percorso didattico educativo utilizzando il canto quale strumento espressivo ed aggregante atto a favorire la creatività e a svelare talenti. Questo percorso che coinvolge l’intera scuola è attivato ormai da tre anni e vede il suo fiore all’occhiello nelle attività del Coro “Genoino Angelic Voices” guidato, oltre che dalle docenti Pappacena e Credentino, dai prof. Capasso Sossio e Iazzetta Anna . Il coro, infatti, è conosciuto sul territorio per i numerosi concerti tenuti nelle diverse chiese e in occasione di importanti manifestazioni.
Il Capriccio di Mozart è stato selezionato tra i 251 testi partecipanti, provenienti da tutta Italia e dall’estero (dalla Slovenia, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Croazia, Argentina,…). Una giuria di esperti, formata da educatori, giornalisti e musicisti, ha scelto gli 11 testi, tutti vincitori a pari merito, destinati a diventare brani musicali e , grazie alla collaborazione di artisti di fama nazionale, saranno presentati al Festival della Canzone europea dei bambini a Baselga di Piné il 28 –29 aprile 2018.
I brani saranno inseriti nel cd che raccoglierà le canzoni dei vincitori (in uscita prima del Festival) e farà parte degli undici che il Coro Piccole Colonne interpreterà al Festival della Canzone europea dei Bambini, evento conclusivo e di premiazione del concorso “Un Testo per noi”, in programma sabato 28 e domenica 29 aprile 2018 al Palazzo del ghiaccio di Baselga di Pinè (Trento), organizzato in collaborazione con APT Altopiano di Pinè e Valle di Cembra. Non meno importante, durante il Festival, sarà il ruolo delle classi vincitrici, che avranno il compito di creare la coreografia per la propria canzone, contribuendo a realizzare uno spettacolo che nasce dai bambini per i bambini. Obiettivi comuni al concorso Un Testo per noi e al Festival della Canzone europea dei Bambini sono: coinvolgere gli alunni della scuola primaria in un progetto (il testo di una canzone) da realizzare in gruppo con la guida del proprio insegnante, avvicinare i bambini alla musica in modo creativo, creare nuove canzoni per l’infanzia che costituiscano un efficace mezzo di comunicazione permanente, promuovere la dimensione europea creando occasioni di dialogo interculturale fra coloro che formeranno l’Europa del domani e contribuire alla diffusione della lingua italiana in Europa, infatti il regolamento prevede che i testi elaborati all’estero debbano contenere almeno una parte in italiano.

E’ prevista per il prossimo 13 novembre a partire dalle 11,00 una conferenza stampa nella sala consiliare del Comune di Frattamaggiore per presentare il successo ottenuto dai ragazzi della Genoino.  Alla presenza delle autorità politiche locali, il Sindaco Del Prete e il vicesindaco Maisto, al Dirigente scolastico e al corpo insegnante,  si aggiungeranno  i responsabili del concorso, in arrivo da Trento, i ragazzi della classe che ha vinto e i loro genitori. Una mattinata tutta dedicata all’orgoglio cittadino e della scuola.

Condividi su