Giunta Grillo ancora nessun accordo, il Sindaco minaccia le dimissioni

Terremoto all’interno della maggioranza dopo la riunione a margine della nomina ufficiale dei consiglieri comunali eletti di ieri. Pareva ormai cosa fatta la costituzione della giunta con l’ultima casella da completare, quella della quota rosa riservata al sindaco Claudio Grillo.

Al termine della procedura di nomina ufficiale consiglieri comunali, ai nostri microfoni, era intervenuto il primo degli eletti nelle file di Forza Italia Tommaso Bassolino, lo stesso indicato come presidente del consiglio comunale, aveva dato ampie rassicurazioni sulla possibilità di avere un esecutivo pronto già in questi giorni.

IL BRACCIO DI FERRO

Pare invece che a margine della riunione seguita all’evento delle nomine, ascoltate le ultime richieste dei partiti di maggioranza, il sindaco Claudio Grillo abbia avuto ancora una volta l’esigenza di far valere la propria autorevolezza minacciando addirittura imminenti dimissioni, qualora non si fosse trovato un accordo tra le parti che ancora stanno cercando i propri spazi nel governo della città. Pare evidente la forzatura di queste dichiarazioni, ma che rendono immediatamente chiaro il quadro di una situazione in continua evoluzione e sottolineano il carisma la tempra di cui Grillo dovrà far grande sfoggio.

Condividi su
  • 127
    Shares