Afragola

La stazione Tav di Afragola apre alle mostre contemporanee

Dopo l’esposizione di progetti e opere della stessa architetta Zaha Hadid, questa volta la Tav afragolese sarà sede della mostra fotografica di Riccardo De Massimi ‘Il cielo oltre gli Dei’.
L’inaugurazione è fissata per Sabato 19 Gennaio alle ore 11.00.

Riccardo De Massimi, con la serie fotografica Il cielo oltre gli Dei, rappresenta sculture e architetture della cultura ellenico romana che ci forniscono scorci inconsueti,  prospettive forzate e interessanti contrasti. Non a caso anche lo spazio scelto per la mostra ha la sua particolarità: la volontà nel contrapporre la classicità degli elementi rappresentati in foto e la modernità della stazione voleva sicuramente provocare nello spettatore l’effetto meraviglia.
Il fotografo vuole raccontare questa continua nostra aspirazione a superare i limiti umani che ci porta a dimenticare la nostra parte più sensibile e la nostra natura fatta di empatia, fragilità e tenerezza. In che modo? Mostrandoci che anche i citati Dei, allora simbolo di perfezione, erano imperfetti.
Il cielo oltre è quindi rappresentazione di quegli dei che notano e scrutano, e che sta al di sopra anche delle loro teste e delle loro eleganti, sontuose e dorate dimore. Perché va sottolineato: anche queste ultime, esattamente come i loro proprietari, sono del tutto inadeguate ad accogliere la nostra esistenza umana, normale e allo stesso tempo unica.

La mostra, per gentile concessione di Rete Ferroviaria Italiana, si avvale del Patrocinio della CIU (Confederazione Italiana di Unione delle Professioni Intellettuali).

Condividi su
  • 193
    Shares