Eccellenza: cade la Frattese, vincono Giugliano e Afragolese, pareggio per il Casoria

21esima giornata di Eccellenza: il Giugliano è devastante, la Frattese si ferma a Baia, l’Afragolese vince con il San Giorgio.  Pareggia a Mondragone il Casoria

Ci si aspettava una giornata interlocutoria in Eccellenza ed invece così non è stato. Il 21esimo turno ha regalato grosse sorprese, fatte salve le vittorie di Giugliano ed Afragolese. Pareggia infatti il Casoria mentre la Frattese cade in trasferta a Baia. Due stop pesanti, che riaprono decisamente la corsa per i play-off e la vittoria del campionato.

IL GIUGLIANO REAGISCE. LA FRATTESE INCIAMPA A BAIA

Dopo le dimissioni di Mister De Stefano e il conseguente arrivo sulla panchina gialloblù di Mister Agovino, il Giugliano risponde alle critiche piovute in questi giorni e devasta il fanalino di coda Ottaviano. 4-1 il risultato finale, con i gialloblù già in vantaggio al minuto 12 grazie alla rete di Caso Naturale. Amplia poi il vantaggio la doppietta del capocannoniere solitario Dino Fava Passaro, andato in gol ai minuti 28 e 39. Poco prima del fischio finale del primo tempo, accorcia le distanze Borrelli dell’Ottaviano. Nella seconda frazione, arriva infine il 4-1 messo a  segno da Sardo al 72′.

La Frattese lascia 3 punti vitali sul campo della Flegrea. I nerostellati, privi di Grezio, vanno in vantaggio addirittura di due reti, con le marcature di Simonetti al 22′ ed  il colpo di testa perentorio di Allegretta al minuto  63. I padroni di casa non demordono però e risalgono la china prima con il destro di Pastore e poi con la magistrale punizione di Moccia. Al 76′, le cose si fanno poi decisamente complicate per la capolista. Arriva infatti l’espulsione per doppia ammonizione di Oliva, prontamente seguita dal vantaggio flegreo al minuto 86 e dalla favolosa marcatura del 4-2 messa a segno da Lucignano al 92′.

AFRAGOLESE VITTORIOSA, PARI VIOLA

L’Afragolese torna a credere nella promozione e lo fa grazie alla classe di Flavio Marzullo. Straordinario infatti il colpo da calcio di punizione con cui va a segno al minuto 13, consegnando così una vittoria con il minimo scarto agli uomini di Mister Masecchia. Si ferma invece il Casoria sul campo del Mondragone. Accade tutto nel secondo tempo al Conte: alla rete di Baratto su calcio di rigore, messa a segno al minuto 52′, risponde Esposito 5 minuti dopo per l’1-1 finale.

La classifica vede ora ranghi serratissimi per promozione e play-off. La Frattese guida ancora a quota 49, seguita da Giugliano a 46 ed Afragolese a 43. Nella lotta per gli altri piazzamenti valevoli per l’accesso agli spareggi, da segnalare invece Casoria e Gladiator a 39, con l’Afro ad due lunghezze dall’accoppiata formata da viola e nerazzurri.

Condividi su
  • 50
    Shares