Napoli spento e sprecone, con la viola è solo 0-0

Finisce 0-0 la gara tra Fiorentina e Napoli nonostante le numerose occasioni create dagli azzurri.

Clamorosi gli errori di Mertens nel primo tempo e Milik nei minuti finali. Nel mentre una bella parate di Lafont su un bel piattone di Zielinski. La viola da metà gara si è via via spenta, martoriata da crampi e infortuni. Nonostante il k.o. fisico degli avversari, il Napoli non ha approfittato mostrando poca voglia di vincere. Da segnalare l’infortunio muscolare di Mario Rui dopo pochi minuti di gioco.

Insomma è palese il calo di rendimento degli azzurri, la ferocia mostrata lo scorso anno è un lontano ricordo. Tanti i motivi: il campionato quasi finito e la voglia di cambiare di alcuni azzurri su tutti. Sapevamo che sarebbe stato un anno di transizione, ma la voglia di vincere non deve mai venire meno. Questo pomeriggio a Firenze invece è mancata questa voglia ed è un segnale molto negativo per il futuro lavoro di Carlo Ancelotti.

Condividi su
  • 32
    Shares