Casoria

36 milioni di euro falsi, arrestati due falsari di Casoria

I Finanzieri di Napoli hanno arrestato due falsari di Casoria dopo aver scoperto una stamperia clandestina.

Le Fiamme Gialle hanno rinvenuto 36 milioni di euro falsi. I due, un 36enne e un 37enne, entrambi di Casoria, sono stati sorpresi a stampare e confezionare banconote in tagli da 50 euro. L’opificio clandestino era attrezzato con machine stampa sofisticate ed era stato ricavato all’interno di un’attività commerciale legata alla lavorazione della carne suina nella zona industriale di Pomigliano.

I Finanzieri, insospettiti dai mezzi pesanti utilizzati per trasportare le apparecchiature molto ingombranti presso l’opificio, hanno operato una sorveglianza costante ricostruendo i movimenti degli indagati.

Condividi su
  • 47
    Shares