Arzano

Arzano: lavoratori a nero in un calzaturificio, sanzioni per 18 mila euro

Ennesimo caso di lavoratori “a nero” in provincia di Napoli, questa volta, in un calzaturificio di Arzano.

Le Forze dell’Ordine hanno riscontrato la presenza di 5 dipendenti senza legale contratto.

In seguito, la titolare dello dell’azienda, una 43enne di Orta di Atella, è stata denunciata in stato di libertà.
La sua attività è stata sospesa e dovrà pagare una sanzione amministrativa di 18mila euro.

Condividi su