Afragola

Afragola: Caso Pineta, polemica tra Zanfardino (PD) e Montefusco

Continuano le polemiche ad Afragola per l’abbattimento degli alberi all’interno della pineta comunale.

Il segretario cittadino del Partito Democratico, Francesco Zanfardino, si è fatto promotore di un esposto – diffida per bloccare le attività, inviato alle varie autorità competenti e anche alla soprintendenza ai beni culturali.

Stiamo parlando di un luogo simbolo della città di Afragola che viene del tutto snaturato, non solo dall’abbattimento ma anche dal progetto di riqualificazione“, così Zanfardino. Inoltre secondo il segretario del Partito Democratico cittadino, non vi sarebbe un parere vincolante agli abbattimenti poiché la decisione si basa sue due perizie senza il parere dei Carabinieri Forestali.

Di parere completamente opposto il consigliere di maggioranza, Biagio Montefusco, che risponde direttamente a Zanfardino: “Farebbe bene, prima di fare terrorismo politico, a verificare le procedure adottate e gli Enti informati prima di mettere mano all’intervento. Tuttavia non si riscontra nel segretario del PD cittadino la stessa attenzione per gli scandalosi appalti della passata gestione comunale come la riqualificazione di viale Sant’Antonio, piazza Gianturco e il centro Lumo“.

Condividi su