Insigne Italia

Qualificazioni Europei, Italia-Bosnia 2-1. Decisivo Insigne

Quarta vittoria consecutiva per l’Italia di Roberto Mancini nelle qualificazioni ai prossimi Europei. A Torino, gli azzurri s’impongono 2-1 sulla Bosnia: decisive le reti di Insigne e Verratti che ribaltano l’iniziale vantaggio della Bosnia firmato dal romanista Dzeko.

Per quanto concerne le formazioni, Mancini conferma il suo 4-3-3 e lancia il tridente formato da Insigne, Quagliarella e Bernardeschi. Tutto confermato anche nella Bosnia con il tecnico Prosinecki che opta per un compatto 4-5-1 con Dzeko unica punta. Avvio veemente della Bosnia che parte fortissimo e passa alla mezz’ora grazie alla grande azione di Visca che manda in rete Dzeko che firma il vantaggio ospite. Dopo la rete del bomber giallorosso, l’Italia prova a scuotersi: ci provano prima Quagliarella e successivamente Bernardeschi che non inquadrano lo specchio della porta.

Nella ripresa, è un’altra Italia(anche con l’inserimento di Chiesa per Quagliarella) che al 50′ minuto, pareggia grazie alla perla di Insigne che con un grande destro al volo, firma il pareggio ed il suo secondo centro consecutivo dopo il sigillo contro la Grecia. Nel finale, la formazione di Mancini cerca il tutto per tutto ed al 86′ minuto trova il 2-1 grazie a Marco Verratti che rifinisce la grande azione di Insigne, grande mattatore della sfida. Un successo fondamentale per gli azzurri, ora a 12 punti nel raggruppamento ed a un passo dalla qualificazione.

Condividi su