Afragola Rifiuti

Rifiuti, De Luca: “Giugliano martirizzata, no ai siti di stoccaggio. Buona collaborazione enti d’ambito su chiusura Acerra”

Abbiamo fatto molte riunioni con gli enti d’ambito per evitare di affaticare territori che sono stati francamente martirizzati in questi decenni a cominciare da Giugliano, credo che eviteremo siti lì”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine di una conferenza stampa sui trasporti a Napoli.

Il territorio del Comune di Giugliano, in provincia di Napoli, era stato individuato per ospitare uno dei siti di stoccaggio per affrontare l’accumulo di rifiuti indifferenziati a settembre, quando chiuderà per manutenzione l’inceneritore di Acerra.

Abbiamo registrato – ha detto De Luca a proposito della preparazione alla chiusura di Acerra – una posizione di grande responsabilità in questi giorni da parte degli enti d’ambito e delle società provinciali per la raccolta, non mi pare sia scattato lo sport della deresponsabilizzazione. Si capisce che bisogna affrontare un’emergenza e i siti si devono trovare sapendo che sono provvisori. Un punto generale sarà fatto giovedì dall’assessore all’ambiente con gli enti d’ambito”.

Condividi su