Cimitero Cardito crispano

Cimitero Crispano – Cardito: Antonio Grisolia rassegna le dimissione dall’incarico di responsabile

Ieri il cimitero consortile di Crispano e Cardito è rimasto chiuso, su ordine del sindaco Michele Emiliano, per far si che venissero accertati sicurezza e manutenzione, dopo gli ultimi temporali.

Al tempo stesso il responsabile del servizio tecnico del Consorzio, l’ingegnere Antonio Grisolia, ha deciso di rassegnare le dimissione dall’incarico. Da brividi sono state le motivazioni addotte dal sopracitato ingegnere:

“E’ impossibile dedicare il giusto tempo per risolvere la problematica della struttura cimiteriale. Lo stato di degrado e incuria, derivate da decenni di cattiva manutenzione, è già stata rappresentata nella relazione del responsabile amministrativo.”

Ribadendo senza troppi giri di parole ciò che doveva essere fatto, accusando chi doveva dirigere i lavori, che secondo lui, ha trattato tutto con assoluta sufficienza, evidenziando uno stato di negligenza e pressapochismo da parte delle parti.
Poi conclude:

“Anche questo secondo appalto sembra destinato, come il primo alla risoluzione contrattuale, visto il braccio di ferro con la ditta esecutrice.
Una storia iniziata male e che speriamo, non si concluda peggio”

 

Condividi su