casalnuovo

Casalnuovo, continuano gli arresti per spaccio: droga rinvenuta ngli sportellini della benzina

Arresto a Casalnuovo che si aggiunge ai risultati ottenuti dai controlli finalizzati all’eliminazione del mercato della droga: nel mirino questa volta un 36enne che si occupava di vendita al dettaglio.

[the_ad id=”23524″]

Si sono occupati dell’indagine, che era già cominciata qualche tempo prima grazie a vari sospetti denunciati verso l’uomo, i Carabinieri di Casalnuovo guidati da Ferdinando De Solda, comandante, e accompagnati dai Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, agli ordini del capitano Marco Califano.

Il controllo di lunedi è stato decisivo per l’uomo, Lorenzo D. F.: la perquisizione del veicolo  ha portato a rinvenire 51 dosi di cocaina, nascoste dietro lo sportellino della benzina e sotto i tappetini. Inoltre è avvenuto il sequestro di 110 euro, tutto quello posseduto in quel momento dall’uomo, poichè si è ritenuto fossero proventi dell’attività illecita.

Arrestato per detenzione ai fini  di spaccio, è stato trasferito ai domiicliari, fino a che con il giudizio del rito per direttissima il giudice del tribunale di Nola, Ester Ricciardelli, ha convalidato l’arresto, garantendo la scarcerazione con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

D.F. affronterà il processo da libero, difeso dall’avvocato Iasevoli.

Condividi su