anna nigro casavatore

Casavatore: nominato il Commisario Prefettizio dopo la caduta di Maglione

Arriva a Casavatore il Commissario Prefettizio dopo lo scioglimento del Consiglio Comunale del Sindaco Luigi Maglione.

Il viceprefetto Anna Nigro , in servizio presso la Prefettura di Napoli, ha ricevuto la guida provvisoria dell’Ente.

[the_ad id=”23524″]

La giunta Maglione era stata sfiduciata da 9 dei 16 consiglieri assegnati al Comune di Casavatore.

Laconico il commento dell’oramai ex primo cittadino:

“Una pugnalata alle spalle.
In questi sei mesi ho dato l’anima con passione, abnegazione e spero competenza, ottenendo con la collaborazione della struttura comunale (Segretario in testa) risultati lusinghieri.
Oggi 30 Dicembre 2019 sono state firmate, dinanzi ad un notaio, le dimissioni di nove consiglieri comunali con conseguente caduta del Consiglio Comunale e del Sindaco di Casavatore.
La politica è fatta anche di queste cose… tradimenti compresi e repentini cambi di posizione (anche nell’arco di un quarto d’ora) da chi nemmeno te l’aspetti.
Gongolano gli avversari sulla mia amarezza, certamente non dovuta al dover lasciare l’incarico.
Pensano di aver salvato Casavatore affidandolo di nuovo ad un Commissario prefettizio, annullando tutto ciò che di buono stavamo costruendo, compresa l’idea di non dover subire ricatti.
Tra i firmatari c’è chi ha reiterato nei miei confronti il tradimento, annullando così la mia idea che gli uomini possono cambiare… ma, alla fine, chi tradisce una volta tradirà sempre.
C’è chi ti pugnala alle spalle a tua insaputa quando meno te l’aspetti, mostrando così la propria rabbia ed i rancori repressi.
C’è chi fa della politica merce di scambio, badando soltanto a quelle indennità che non ti cambiano certamente la vita, ma ti possono solo annullare la dignità.”

Condividi su