Casandrino

Casandrino: 49enne arrestata per documenti contraffatti

Nuovo arresto a Casandrino per una 49enne, Rosa.V, accusata di essere in possesso di documenti contraffatti.

L’arresto è avvenuto nell’ufficio postale di Mugnano davanti agli occhi di tutti.
La donna si era recata lì per sottoscrivere un libretto di risparmio a suo nome.
In seguito, i dipendenti dell’ufficio postale si sono insospettiti per i documenti forniti e hanno avvertito il 112, che è intervenuto prontamente con i Carabinieri di Marano diretti dal comandante Gabriele lo Conte.

La donna è stata arrestata e condotta agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Condividi su