Napoli, Gattuso:” La squadra deve pedalare. Non possiamo sbagliare”

Il Cagliari ha un gioco che può dare fastidio a chiunque. Lanciano lungo, cercano tanti cross e riempiono l’area con 3-4 attaccanti che sono sempre pronti a ripartire. Servirà una gara da affrontare con tanta corsa ma anche con una attenta lettura mentale. La squadra deve pedalare, stiamo cercando la continuità e domani mi aspetto una prova molto intensa“, cosi si è espresso il tecnico azzurro Gennaro Gattuso, che presenta la sfida della Sardegna Arena contro il Cagliari.

L’allenatore partenopeo si è poi soffermato sull’atteggiamento della squadra:”Tatticamente la squadra si deve esprimere secondo quello che proviamo in allenamento, ma tutti in maniera sincronizzata, non ognuno a modo suo. A Milano ho visto la dimostrazione di ciò che sappiamo fare in entrambe le fasi. Avete parlato di catenaccio, ma qui non è stato fatto alcun catenaccio. Abbiamo affrontato una squadra fortissima qual è l’Inter lasciando pochissimo spazio ed avendo un possesso palla del 46%”.

Inoltre, ultimo tema toccato è quello legato alle assenze, da Milik a Koulibaly, passando per Allan:”Non ci saranno Koulibaly, Milik e neanche Lozano. Non saranno convocati. Non convocherò Allan, se ne starà a casa perché non si è allenato come dico io. Quando torneremo prepareremo la partita di Brescia e se lavorerà come dico io, tornerà”. 

Infine, parole al miele per Dries Mertens:” Vede la porta, ha tutto, è furbo. Mertens a me piace molto, può fare qualsiasi cosa, l’esterno o il centravanti”.

Tante assenze quindi per gli azzurri che dovranno fare a meno di pedine importanti come il bomber polacco ed il centrale senegalese.

Di seguito, l’elenco dei convocati: Karnezis, Meret, Ospina, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Luperto, Maksimovic, Manolas, Mario Rui, Demme, Elmas, Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski, Callejon, Insigne, Llorente, Mertens, Politano.

Condividi su