Milan-Napoli: probabili formazioni e statistiche

Ritornare alla vittoria per riprendere la marcia in campionato. E’ questo l’obiettivo del Napoli di Carlo Ancelotti che sarà di scena allo stadio San Siro contro il Milan di Stefano Pioli, reduce da due sconfitte consecutive contro Lazio e Juventus.

Per quanto concerne le formazioniAncelotti dovrebbe confermare il 4-4-2 ma con qualche modifica rispetto all’undici iniziale sceso in campo contro il Genoa nel deludente pareggio del San Paolo: Meret tra i pali; difesa a quattro formata da Di LorenzoManolasKoulibaly e Mario Rui(in leggero vantaggio su Luperto). A centrocampo, spazio al tandem Fabian Ruiz- Allan(insidiato da Elmas), mentre sulle corsie confermati Insigne e Callejon. Infine, in attacco spazio a Dries Mertens, affiancato dal “Chucky” Lozano. In caso di 4-3-3, il tecnico di Reggiolo potrebbe optare per l’inserimento di Zielinski al posto di Callejon e lanciare il tridente formato da Lozano, Mertens ed Insigne.

Tante novità in casa Milan, con il tecnico Pioli che dovrebbe optare per il suo collaudato 4-3-3: Donnarumma in porta; difesa a quattro formata da Calabria, Duarte, Romagnoli e Theo Hernandez. A centrocampo, spazio a Biglia, coadiuvato da Paquetà e Krunic, mentre in attacco dovrebbe esser confermato Piatek(in leggero vantaggio su Leao), sostenuto ai lati da Suso e Rebic.

Nelle ultime stagioni, gli azzurri hanno sempre offerto delle ottime prestazioni in quel di San Siro come sottolineano le due vittorie e i due pareggi negli ultimi quattro confronti contro i rossoneri. Unico passo falso degli azzurri risale alla passata stagione: il 2-0 in Coppa Italia firmato Piatek.

Una sfida fondamentale per i partenopei, alla ricerca di una vittoria, fondamentale per risalire in campionato e per affrontare nel migliore dei modi la trasferta di Champions contro il Liverpool, determinante per la qualificazione alla fase finale  della competizione.

Condividi su