Al municipio di Casoria arriva la Guardia di Finanza: accesi i fari su buoni spesa e assegnazioni

La visita della Guardia Finanza sul Municipio   di Casoria non è stata una sorpresa, infatti i militari avevano concordato con il primo cittadino la visita e il controllo degli atti relativi all’assegnazione dei buoni spesa per l’emergenza Covid19 assegnati dal Governo e trasferiti ai Comuni.

I Finanzieri, accompagnati dal primo cittadino Raffaele Bene, sono stati negli uffici di Politiche Sociali, hanno sequestrato gli elenchi di assegnazione dei buoni spesa  e i relativi atti Compresa la delibera di assegnazione della stampa degli stessi ad un’azienda privata.

Sotto la lente della Guardia di Finanza i beneficiari dei Buoni Spesa ed eventuali imbrogli per ottenere gli stessi.

Ad essere controllato non solo il comube di Casoria, ma anche Napoli ed altri comuni dell’area a nord di Napoli.

I documenti sono adesso al vaglio degli inquirenti, vi terremo aggiornati sugli sviluppi della vicenda.

NanoTV Pubblicità

Condividi su