Afragola Tamponi

Afragola: Caos tamponi, l’ASL è al collasso

Sono dozzine le segnalazioni che ci giungono da Afragola di cittadini positivi al covid che non hanno risposte dall’ASL.

Il copione è sempre lo stesso, le persone accusano sintomi covid e avvertono il medico di base. In alcune occasione questi rispondono, in altre sono addirittura irraggiungibili. Quando rispondono però la proceduta subito si blocca perché i tempi sono lunghissimi. Così i cittadini si rivolgono alle strutture private, pagando ed avendo il risultato in poche ore. Nonostante la comunicazione al medico di base o all’asl della positività, il meccanismo non si innesca e queste persone restano abbandonate in attesa del secondo tampone. Che in molti casi stanno provvedendo a farselo privatamente, pagando.

Una quadro comune per numerosi cittadini afragolesi che stanno constatando come il sistema sanitario locale sia al collasso.

Condividi su