elezioni 2020

Giugliano: Indicazione di voto con modalità scorretta. Indagato un dipendente di un centro educativo per bambini

Primo indagato di voto con una modalità scorretta. E’ ciò che sta accadendo a Giugliano.

Infatti, i carabinieri stanno indagando sul presunto voto di scambio alle ultime elezioni amministrative. L’individuo che è finito nel mirino di tale indagine è un dipendente di un centro educativo per bambini.

Le forze dell’Ordine hanno effettuato sia una perquisizione domiciliare che dei controlli sul cellulare dell’indagato.

A denunciare l’episodio , oltre ai carabinieri che stanno effettuando le indagini, sono stati i quattro candidati sindaco: Nicola Pirozzi, Antonio Poziello, Giuseppe Pietro Maisto e Arianna Organo. 

Condividi su