Marcianise

Marcianise, l’ex assessore Salzillo: “Mio padre vittima del Covid e della malasanità”

Con un post su Facebook, l’ex assessore Giulio Salzillo racconta della morte del padre, focalizzandosi sulle terribili dinamiche legate al Covid implicate nella vicenda.

Infatti, ha specificato che il papà era ricoverato con tampone risultato negativo per due volte, per poi contrarre il virus a causa di un ausiliare positivo asintomatico.

Il post continua: “Non è giusto, dopo tante premure dei familiari, rimanere vittima di sciagurati che ti dovrebbero preservare. Non è giusto dopo una vita di sacrifici e di rispetto delle regole non poter ricevere una banale assistenza per una gestione scellerata. Mio padre era un uomo d’altri tempi, di quei tempi d’oro che ci hanno insegnato il rispetto e i valori umani. Merita rispetto ed onore per tutto ciò che ci ha dato.”

Infine, un invito a rispettare le norme in occasione del funerale: “invochiamo il rispetto del distanziamento e del rispetto delle norme anti Covid.”

Condividi su