Afragola Frattamaggiore Locali Chiusi

Cinema, palestre, centri estetici: Governo pronto a bloccare le riaperture previste per gennaio

 

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il Comitato Tecnico Scientifico si è riunito con il ministero dello Sport in un tavolo tecnico chiarendo che non è ancora arrivato il momento di pensare alle riaperture: la curva epidemiologica non cala e il tasso di positività rispetto ai tamponi ieri ha raggiunto il 15 per cento. Ma è in corso una riflessione e alcune misure potrebbero subire allentamenti almeno nelle aree “gialle” a basso rischio.

Cinema e teatri

Cinema, teatri e sale da concerto dovranno attendere il calo dell’Rt in tutta Italia per riaprire, e il ritorno alla normalità potrebbe slittare rispetto a quanto previsto in un primo momento. I musei invece potrebbero tornare ad essere attivi dopo la scadenza dell’attuale Dpcm se la curva epidemiologica lo permetterà. Restano le precauzioni: sarà sempre obbligatorio prenotarsi e gli ingressi saranno contingentati.

Eventi e locali

Grandi eventi, discoteche, concerti e altre occasioni che prevedono assembramenti saranno sicuramente gli ultimi a ripartire, molto oltre il 15 gennaio. Per programmare le ripartenze l’Rt dovrà scendere almeno sotto lo 0,5.

Bar e ristoranti

Bar e ristoranti sono stati soggetti al balletto pre natalizio governo, con la serrata dell’ultimo minuto imposta prima delle vacanze. Eppure saranno pronti a dare battaglia per riaprire al più presto utilizzando tutte le rigide misure già implementate.

Condividi su