14enne e 15enne “gambizzati” a Napoli durante presunta rapina

Gambizzati durante una presunta rapina: è quanto sostengono due giovani di appena 14 e 15 anni, che la scorsa notte si sono recati nell’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli con ferite d’arma da fuoco alle gambe. Ad avvertire i carabinieri della compagnia Napoli Stella sono stati i medici.

Le ferite sono state ritenute guaribili in 15 e 12 giorni.

Ai Carabinieri i due ragazzi hanno raccontato di essere stati vittime di un tentativo di rapina nella zona “Vergini” del rione Sanità. Sono in corso indagini dei militari per ricostruire l’accaduto.

Condividi su