Maiori Pescereccio Spiaggia

Maiori: Peschereccio si schianta sulla spiaggia, marinai positivi ai test tossicologici

Paura sulla spiaggia di Maiori, un peschereccio ha terminato la sua corsa sulla spiaggia.

Come riporta Salerno Today, poco prima delle 10.30, l’imbarcazione di 9,60 metri, la “San Cosma e Damiano”, che fa base nel porticciolo di Maiori, ha puntato la prua verso la spiaggia. A una velocità di 7 nodi circa ha fatto irruzione nell’area destinata alla balneazione non distante dal bacino portuale, fermandosi con la chiglia sull’arenile. Terrorizzati i bagnanti, i quali, avvertito il pericolo, hanno fatto in tempo ad allontanarsi dalla traiettoria dello scafo. Nessuna persona coinvolta, fortunatamente. Un vero proprio miracolo. Se fosse accaduto nel week-end, in cui la spiaggia di Maiori è presa d’assalto dai bagnanti, sarebbe stata una strage.

Sono risultati positivi al test tossicologico i due fratelli, E.G. di 38 anni di Maiori e I.S. di 30, di Tramonti, che ieri mattina, a bordo del loro peschereccio, sono finiti dritti sulla battigia di Maiori. Entrambi avevano dichiarato alle autorità di essersi addormentati al timone e di non essersi accorti di nulla.

Condividi su