Cardito Tamponi

Teverola. Preoccupante aumento di casi di positività al Covid. Il sindaco: “Sono ragazzi dai 7 ai 17 anni”

Teverola. Tanta preoccupazione nel Comune di Teverola, dovuta all’aumentare dei casi di positività al Covid-19: soltanto nell’ultima settimana, infatti, sono ben 21 i nuovi contagi registrati. Il focolaio, in particolare, è scoppiato all’interno di due nuclei familiari che abitano nello stesso palazzo, dove ben 16 persone sono risultate positive al tampone, tutte aventi un età compresa tra i 7 e i 17 anni.

“Sono per la maggior parte ragazzi dai 7 ai 17 anni, e questi sono anche i contagi più pericolosi perché sono tutti giovani che non si sono vaccinati e probabilmente sono anche gli stessi che si spostano da una città all’altra, magari non tenendo nemmeno troppo conto del distanziamento sociale oppure dell’uso della mascherina. Dobbiamo fare attenzione altrimenti non ne usciremo mai”: ha spiegato il Sindaco di Teverola, Tommaso Barbato.
Il primo cittadino, insieme con le autorità sanitarie, sta lavorando al fine di contenere il contagio nel Comune e, a tal proposito, ha dichiarato: “L’unico modo per uscire da questo maledetto incubo è vaccinarsi. Non abbiamo altri armi contro il Covid. Con l’Asl stiamo lavorando per garantire a tutti i nuovi positivi tutti i servizi essenziali. Speriamo di uscirne il prima possibile”.

Condividi su