SENZA ACQUA AFRAGOLA CASORIA CARDITO

Afragola, Casoria e Cardito senza acqua, saltata la rete idrica

Improvvisamente i cittadini di Afragola, Casoria e Cardito si sono trovati con i rubinetti a secco.

Le segnalazioni, centinaia, da vari punti delle città sono stati il segnale che il problema fosse serio ed improvviso. Infatti è saltata una condotta della rete idrica nel territorio comunale di Caivano in via Salvemini. Il danno è serio, le autorità sono state avvisate ma difficilmente sarà risolvibile in tempi brevi. Ad essere saltata è una condotta dell’acquedotto campano. Quest’ultima è di competenza della Regione Campania che si è subito attivata per riparare nel minor tempo possibile il danno.

AGGIORNAMENTO ORE 16:15 – I tecnici della Regione Campani sono al lavoro per ripristinare la rete, però i tempi dovrebbero essere lunghi per alcune zone, anche di 24 ore. Si sta tentando di attivare soluzioni di emergenze che richiedono alcune ore per limitare il disagio ai cittadini.

AGGIORNAMENTO 16:30 – IL SINDACO DI CARDITO: NON ABBIAMO AVUTO COMUNICAZIONI, I CITTADINI DEVONO AVERE PAZIENZA

Questo mio post è per informare i cittadini carditesi che l’improvviso disservizio dell’erogazione idrica è dovuto ad una rottura della condotta idrica principale all’altezza del Comune di Caivano. Il disservizio RIGUARDA anche molti comuni limitrofi e a noi sindaci ancora deve arrivare nessuna comunicazione ufficiale dall’ente preposto alla gestione della rete idrica regionale.
Mi sono premurato di chiamare direttamente in Regione Campania dove mi hanno reso edotto del problema.
Si tratta di una rottura importante della condotta principale e che la squadra di manutenzione è già all’opera per il ripristino in tempi celeri, anche se da un colloquio informale hanno fatto già capire che con molte probabilità il bypass idrico sarà completato entro questa notte.
Ci tengo a precisare che la rottura è stata improvvisa e che nessun organo istituzionale poteva prevederlo pertanto non ci è stato possibile diramare alcun avviso.
Prego i miei concittadini di avere pazienza e aspettare che tutto ritorni alla normalità.
Condividi su