Napoli-Torino: 1-0. Decide Osimhen

Ottava vittoria consecutiva per il Napoli di Luciano Spalletti. Al Maradona, gli azzurri battono 1-0 il Torino, grazie alla rete di Victor Osimhen. 

Per quanto concerne le formazioniSpalletti conferma il suo 4-3-3 riproponendo l’undici sceso in campo contro la Fiorentina: Ospina tra i pali; difesa a quattro formata da Di LorenzoRrhamaniKoulibaly Mario Rui. A centrocampo, spazio ad Anguissa, affiancato da Zielinski e Fabian Ruiz, mentre in attacco confermatissimo Victor Osimhen, sostenuto ai lati da Insigne e Politano, che vince il consueto ballottaggio con Lozano.

Tante conferme in casa Torino con il tecnico Juric, che opta per il suo 3-4-2-1: Milinkovic Savic in porta; difesa a tre formato da DjidjBremer e Rodriguez. A centrocampo, spazio al tandem Mandragora-Lukic, mentre sulle corsie conferme per Singo ed Ola Aina. Infine, in attacco spazio a Sanabria ( che vince il ballottaggio con il rientrante Belotti), sostenuto da Brekalo e Linetty. 

Grande avvio degli azzurri che vanno vicini al vantaggio con Osimhen, che con un grande destro a giro sfiora la rete. I partenopei spingono e vanno vicinissimi al vantaggio con Insigne che però sbaglia un calcio di rigore. Il Torino ha una sola grande occasione con la conclusione di Sanabria, che su assist di Linetty, calcia a lato. Nel finale, altra occasione per l’undici di Spalletti con Di Lorenzo che crossa al centro, senza trovare nessun compagno.

Nella ripresa, il Toro parte meglio e sfiora la rete con la conclusione di Brekalo, stoppato dal grande intervento di Ospina. Dopo l’ottimo intervento del portiere azzurro, la formazione di Spalletti prende in mano le redini della contesa e colpisce il palo con Lozano, subentrato per Politano. E’ il preludio al gol che arriva con il solito Victor Osimhen, che di testa ribadisce in rete la conclusione di Elmas, firmando l’1-0 ed il suo quinto centro in questo campionato. Nel finale, il Toro ci prova ma gli azzurri portando a casa una vittoria fondamentale per mantenere il primato in classifica.

In merito alla sfida, si è espresso l’attaccante azzurro Victor Osimhen, autore del gol vittoria: “E’ stato il gol più importante della mia carriera. Sono felicissimo, l’atmosfera dello stadio era incredibile, il pubblico ci ha spinto e siamo riusciti a conquistare i 3 punti”.

“Non-conclude il bomber partenopeo– ci siamo mai arresi, abbiamo attaccato fino alla fine e il successo è giusto. Ho visto la palla impennarsi e ho capito che potevo anticipare i difensori di testa. Ho colpito bene e ho segnato un gol importantissimo per me e per la squadra”.

Oltre all’attaccante nigeriano, ha analizzato la sfida anche il portiere azzurro David Ospina, che ha dichiarato: “Siamo stati bravi a crederci e lottare fino alla fine. Sono contento della prestazione, era importante proseguire su questa strada. Siamo la difesa meno battuta e questo è un dato importantissimo. Davanti poi abbiamo uomini di talento che possono sempre andare in gol”.

“Osimhen-conclude l’estremo difensore colombiano- sta dimostrando il suo valore non solo per i gol ma anche per il lavoro che sta facendo per la squadra”.

Condividi su