Gli invalidi civili non sono considerati dallo Stato

Gli invalidi civili poco considerati

Gli invalidi civili sono poco considerati dallo Stato. É inaccettabile che, un portatore di handicap al 100% percepisce 260 € mensili.  I comuni aiutano poco; e I soldi, a volte sono insufficienti per mantenere uno stile di vita discreto.

Un sistema sanitario inesistente, Scialbo, atto non interessarsi più di tanto degli invalidi civili. A volte potrebbero mancare farmaci o peggio ancora case di cura, badanti.

Il motivo é solamente uno e non fa onore , lasciare pochi euro per sopravvivere. Non é la vita che avrebbero voluto vivere, il diversamente abile affiora come un peso alla società. L’essere emarginati contagia poi la psiche dell’invalidante, che essendo già fragile per la malattia che gli/le costa non svolgere attività motorie, può esserci una depressione .

Condividi su