Acerra Villa Dei Fiori Covid

Focolaio Acerra: morta 70enne contagiata nel reparto di cardiologia

Acerra – Purtroppo il focolaio divampato nell’Ospedale Villa dei Fiori ad Acerra conta la prima vittima. Si tratta di una donna R. S. di 70 anni.

La 70enne era l’unica paziente di cardiologia contagiata che non era stata trasferita in strutture covid perché le sue condizioni non lo permettevano. Purtroppo nella giornata di ieri la donna è spirata mentre si trovava in rianimazione. A quanto pare dall’Ospedale di Acerra i sanitari smentiscono una correlazione diretta tra il decesso e l’infezione da covid. Perché sembrerebbe che la donna sia deceduta a causa dei suoi problemi cardiologici. Spetterà alle autorità competenti fare luce sulla vicenda.

Al momento il focolaio dovrebbe contare una quindicina di contagiati tra pazienti e personale sanitario, tra i reparti di cardiologia e ginecologia.

Grillo Sport

Al momento il focolaio dovrebbe contare una quindicina di contagiati tra pazienti e personale sanitario, tra i reparti di cardiologia e ginecologia. Al momento il focolaio dovrebbe contare una quindicina di contagiati tra pazienti e personale sanitario, tra i reparti di cardiologia e ginecologia. Al momento il focolaio dovrebbe contare una quindicina di contagiati tra pazienti e personale sanitario, tra i reparti di cardiologia e ginecologia. Al momento il focolaio dovrebbe contare una quindicina di contagiati tra pazienti e personale sanitario, tra i reparti di cardiologia e ginecologia. 

Condividi su