VANESSA BRUNO

Morte influencer Vanessa Bruno, il papà: “Andrò fino in fondo”

Dolore nel Casertano per la morte di Vanessa Bruno, trovata senza vita a 24 anni sul divano di un pusher a Vicenza. La giovane era nota come influencer e pare stesse a casa dell’uomo per ricevere un aiuto.

L’amico di Vanessa, ovvero il pusher, avrebbe però chiamato i soccorsi ore dopo la morte della ragazza, avvenuta nella notte tra il 7 e l’8 gennaio. La Procura di Vicenza aha aperto un’inchiesta, disposta l’autopsia e avviati tutti gli esami tossicologici. Il papà della ragazza però, come riporta il. Mattino, vuole giustizia: “Andrò fino in fondo a questa storia, se ci sono colpevoli per la morte di mia figlia devono pagare. Sarà il mio scopo nella vita, da papà e da ex poliziotto”. vanessa bruno

La morte della giovane influencer sarebbe stata dichiarata dal Suem attorno alle 18 in viale Astichello. Sul corpo della ragazza non sarebbero state riscontrate ferite. Da chiarire la posizione dell’amico della ragazza.
Condividi su