Frattamaggiore Renzo Del Prete

Frattamaggiore: morte sospetta di un 40enne, presentato esposto in procura

Frattamaggiore – Giovedì 27 gennaio è deceduto C.D.P., 40 anni, di Frattamaggiore ma domiciliato ad Orta di Atella.

C., per tutti R., era padre di due figli piccoli, una vita dedicata alla famiglia e al lavoro. Giovedì mattina, dopo aver accusato uno stato di agitazione, i familiari hanno deciso di chiamare il 118. Da qualche tempo R. aveva delle sofferenze psicologiche e la famiglia, dopo l’ennesimo sollecito al Distretto di Salute Mentale di Sant’Antimo, ha ottenuto che i medici disponessero il TSO.  I sanitari lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore. Dalla struttura purtroppo R. non è mai più uscito.

Secondo la ricostruzione che ci è stata fornita, R. sarebbe arrivato in pronto soccorso verso le 11. Dopo aver effettuato i prelievi è stato trasferito al terzo piano, nel reparto di psichiatria. Alle 14 è avvenuto il decesso.

Uno shock per la famiglia che non aveva assolutamente sentore di una tragedia imminente. Immediatamente è stato allertato il legale, Paolo Granato, che sta guidando la famiglia in queste tragiche ore.

La famiglia ha presentato regolare denuncia presso il Commissariato locale che ha immediatamente allertato la Procura della Repubblica di Napoli Nord. Il magistrato di turno ha disposto il sequestro della salma, che è stata trasportata al Policlinico di Napoli, e della cartella clinica. Probabilmente nei prossimi giorni ci saranno ulteriori accertamenti sul corpo del 40enne.

LORDLY Frattamaggiore

 

Condividi su