Casalnuovo Terremoto

Insolito terremoto tra Casalnuovo e Afragola all’alba

Casalnuovo – Un’insolita scossa di terremoto di 2,4 Richter a circa 2km di profondità è stata registrata questa mattina alle 6:27 tra i comuni di Casalnuovo e Afragola.

Approssimativamente la zona localizzata dall’INGV come epicentro è tra la stazione tav di Afragola e il centro commerciale “Le Porte di Napoli”. In tanti sui social dicono di aver avvertito il dondolio tipico delle scosse. Questa circostanza non può essere verificata perché quasi in contemporanea, in Bosnia, è avvenuta una nuova forte scossa. In questo caso la magnitudo è stata di 5,1 Richter ed è stata avvertita in Italia così come quella di venerdì sera di magnitudo 6,0.

Ritornando ai terremoto di “casa nostra” la direttrice dell’Osservatorio Vesuviano, ai colleghi di Fan Page, ha chiarito che il terremoto registrato a Casalnuovo non dipende dai sistemi vulcanici locali. Ovvero i Campi Flegrei o il Vesuvio non sono responsabili.

Anche la redazione di NanoTV ha contattato l’Osservatorio Vesuviano per avere qualche dettaglio in più sull’evento, piccolo ma insolito per dove è avvenuto. Ci è stato spiegato che nella piana campana ci sono delle micro faglie che saltuariamente possono generare questi piccoli eventi sismici. Inoltre essendo la zona non soggetta ad attenzioni particolari non ha una copertura capillare con la strumentazione. E anche la localizzazione dell’epicentro potrebbe essere spostata più verso l’appennino. Ma purtroppo non si può fare affidamento sulle segnalazioni della popolazione perché questo piccolo terremoto è avvenuto pochi istanti prima di quello in Bosnia la cui onda ha raggiunto anche le nostre zone, “inquinando” di fatto il campo.

Però l’aspetto principale è che sembra si sia trattato di un piccolo episodio fine a se stesso.

 

Condividi su